INFORMAZIONI GENERALI

Presentazione:

Il Corso di Laurea in Informatica Applicata dell'Università di Urbino "Carlo Bo" appartiene alla Classe 26 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche ex D.M. 509/1999, ha durata triennale ed è stato attivato a partire dall'a.a. 2001/2002 presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. in collaborazione con la Facoltà di Scienze Ambientali (dall'a.a. 2006/2007 le due Facoltà sono confluite nella Facoltà di Scienze e Tecnologie). Nell'a.a. 2010/2011 è stato trasformato nell'omonimo corso di laurea della Classe L-31 ex D.M. 270/2004.

Obiettivi formativi:

Il Corso di Laurea è diretto a formare figure professionali di informatico fornendo le conoscenze relative ai metodi, alle tecniche e agli strumenti per lo sviluppo dei sistemi e delle applicazioni che si basano sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, insieme alla cultura di base necessaria per adeguarsi all'evoluzione del settore.
I principali contenuti formativi del Corso di Laurea sono orientati verso una solida formazione di base nel campo delle scienze e tecnologie informatiche che, seppur aperta a successivi affinamenti in corsi di secondo livello, consenta al laureato di inserirsi in attività lavorative che richiedono familiarità col metodo scientifico finalizzato alla progettazione e alla realizzazione di sistemi software e hardware, capacità di applicazione di metodi e tecniche innovative e capacità di applicazione di sistemi digitali per l'elaborazione e la comunicazione delle informazioni.

Obiettivi di qualità:

Il Corso di Laurea si prefigge come obiettivo fondamentale la soddisfazione delle parti interessate, con particolare attenzione agli studenti, ai laureati e ai datori di lavoro. Il Corso di Laurea ha deciso di dotarsi di un Sistema Qualità conforme alla norma UNI-EN-ISO 9001:00 per perseguire in modo sistematico tale obiettivo attraverso un sistema organizzativo orientato al miglioramento continuo.
Gli obiettivi formativi sono stati delineati in modo tale da soddisfare le esigenze manifestate dalle parti interessate: facilità di inserimento nel mondo del lavoro, ampio spettro di ambiti lavorativi, acquisizione di solide basi teoriche e pratiche, acquisizione di capacità di analisi, acquisizione di strumenti e capacità di apprendimento e aggiornamento.
Dal punto di vista organizzativo, il Corso di Laurea intende creare le condizioni ottimali per il conseguimento degli obiettivi formativi nei tempi previsti dall'ordinamento didattico. Per questo il Corso di Laurea si è dotato di strumenti e indicatori utili a monitorare il livello di apprendimento degli studenti, i tempi di superamento degli esami, il rispetto dei requisiti del servizio erogato. Sulla base di tali indicatori l'organizzazione del Corso di Laurea viene riesaminata almeno una volta all'anno.

Accesso e frequenza:

Per essere ammessi al Corso di Laurea occorre essere in possesso del titolo di Scuola Secondaria Superiore richiesto dalla normativa vigente, o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.
L'organizzazione degli insegnamenti di informatica del primo anno prescinde dalla scuola di provenienza degli studenti come pure da eventuali loro precedenti esperienze di lavoro in ambito informatico, in maniera tale da non sfavorire coloro che si accostano per la prima volta al mondo dell'informatica.
Sebbene consigliata, la frequenza alle lezioni frontali e alle esercitazioni guidate di laboratorio non è obbligatoria, in quanto solitamente molti iscritti ai corsi di studio universitari in informatica svolgono un'attività lavorativa a tempo pieno o parziale nel settore stesso.

Prospettive occupazionali:

Le figure professionali che vengono preparate dal Corso di Laurea vanno dall'analista programmatore che conosce linguaggi procedurali e orientati agli oggetti all'esperto di tecnologie web, dal progettista di basi di dati all'ingegnere del software, dallo specialista di sistemi operativi all'esperto di reti locali e internet, con competenze specifiche in uno dei seguenti campi: sistemi embedded, sistemi multimediali, domotica.
È importante ricordare che in Italia i laureati nel settore informatico costituiscono una piccolissima percentuale del totale dei laureati e il 93% di essi trova lavoro in tempi brevissimi dal conseguimento della laurea, contro una media del 70% per tutti gli altri settori. Si stima infatti che in Italia manchino ancora decine di migliaia di risorse professionali nel campo dell'informatica.

Successivi percorsi di studio:

La Laurea in Informatica Applicata dà accesso al biennio di approfondimento per il conseguimento della Laurea Magistrale in Informatica Applicata che verrà prossimamente attivata presso l'Università di Urbino, col completo riconoscimento dei 180 crediti del triennio.
Grazie ad appositi accordi, tale accesso con riconoscimento integrale dei 180 crediti del triennio è già possibile per la Laurea Magistrale in Informatica dell'Università di Bologna (sede di Bologna), la Laurea Magistrale in Scienze dell'Informazione dell'Università di Bologna (sede di Cesena), la Laurea Magistrale in Informatica dell'Università degli Studi di Milano Bicocca, la Laurea Magistrale in Computer Science dell'UniversitÓ di Camerino e la Laurea Magistrale in Informatica dell'Università di Perugia.

Peculiarità:

Il Corso di Laurea ha partecipato dal 2001 al 2004 al Progetto CampusOne finanziato dalla CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), il quale ha accompagnato il Corso di Laurea nell'attuazione della riforma universitaria introdotta dal D.M. 509/1999. Nell'ambito del progetto, il Corso di Laurea ha avviato il monitoraggio e la valutazione dei servizi offerti, conseguendo per primo in Italia la certificazione di qualità ISO 9001 per il processo di pianificazione ed erogazione della didattica.
A partire dal 2004 il Corso di Laurea ha inoltre ottenuto la certificazione base GRIN (Gruppo di Informatica), la quale attesta la predisposizione di un'offerta formativa che copre in maniera soddisfacente un adeguato numero di argomenti del settore scientifico-disciplinare dell'informatica.
Infine, dall'a.a. 2004/2005 il Corso di Laurea viene erogato non solo in presenza in lingua italiana, ma anche a distanza in lingua inglese mediante un'apposita piattaforma di e-learning. È quindi possibile seguire i corsi da casa e sostenere gli esami recandosi presso la sede d'esame convenzionata più vicina.

FAQ e recapiti utili:

Per ottenere maggiori dettagli o chiarimenti in relazione alle informazioni riportate in questo sito, si consiglia di consultare le FAQ o di contattare le persone indicate nell'elenco dei recapiti utili. Una guida dello studente di Informatica Applicata può essere scaricata da qui.

Ultima modifica: 28/10/2010 Approvato da: Presidente CCdL